A+ A A-

Volley Soverato: soffre ma vince in un campo difficile come Olbia!

Golem Olbia 1
Volley Soverato 3

Parziali set: 25/22; 19/25; 19/25; 30/32

GOLEM OLBIA: Simoncini 3, Uchiseto 18, Spinello ne, Murru ne, Bartolini 10, Cecconello, Barbagallo (L), Caboni, Barazza 15, Iannone 12, Muresan 18. All.: Pasqualino Giangrossi

VOLLEY SOVERATO: Bacciottini , Millesimo 1, Formenti ne, Bertone 11, Donà (K) 11, Gray 36, Frigo 9, Pizzasegola 1, Valli, Caforio (L), Taborelli 5, Mc Mahon 8. Coach: Leonardo Barbieri

ARBITRI: Selmi Matteo – Verrascina Antonella

MURI: Olbia 3, Soverato 12

Vince il Volley Soverato in Sardegna espugnano il “Geo Palace” di Olbia per tre set a uno contro le padrone di casa della Golem di coach Giangrossi. E’ una vittoria molto importante per capitan Donà e compagne che guidano adesso da sole la classifica del Samsung Galaxy Volley Cup A2; un punto di vantaggio su Mondovì che ha superato al quinto set la Conad Ravenna prossimo avversario delle calabresi domenica prossima al “Pala Scoppa”. Contro la Golem Olbia non è stata una partita semplice, come del resto non lo è nessuna in questo emozionante campionato. Le padrone di casa, che da alcune settimane devono fare a meno delle loro giocatrici più rappresentative, hanno lottato su ogni pallone dando filo da torcere alla squadra del presidente Matozzo che, come ormai abitudine, è stata brava a recuperare lo svantaggio e colpire nel momento giusto dell’incontro. Olbia ha anche avuto le opportunità per raggiungere il tie break decisivo ma Soverato, più esperto e cinico, non lo ha permesso cogliendo così una vittoria pesante su un campo difficile. Dopo aver perso nel finale il primo set, la squadra di coach Barbieri ha vinto bene il secondo e il terzo, mentre nel quarto parziale ha subito il veemente ritorno delle padrone di casa trascinate da Muresan che con la centrale Barazze hanno trascinato la loro squadra. Brave Bertone e compagne a non disunirsi e con grande carattere e cuore, vincere nel finale un quarto set emozionante e bellissimo. Applausi per entrambe le squadre a fine partita da parte del pubblico che ha assistito al match godendosi scambi di bella pallavolo. Soverato, dunque, in testa alla classifica dopo questo successo e da domani si dovrà pensare al prossimo difficile turno di campionato. Prossimo ospite nella bolgia di via Amirante sarà Conad Ravenna, sconfitto al tie break da Mondovì.

Saverio Maiolo
Ufficio Stampa Volley Soverato
www.volleysoverato.com
Fb: Volley Soverato Official Page
Twitter: @volley_soverato
Instagram:volley_soverato